Comunicazione – Interscambio personale

Un processo di scambio

Comunicazione – Interscambio personale

La comunicazione è una faccenda interessante. È un processo di scambio. Succede quando due o più persone desiderano esprimere le proprie idee, le proprie opinioni, i propri sentimenti. Affinché la comunicazione avvenga c’è generalmente uno scambio: un dare e un avere. Si dà la propria impressione, non solo a parole, perché la comunicazione può coinvolgere anche emozioni e azioni e si ricevono le impressioni di un altro.

Se questo dare e avere, questo scambio, avviene in armonia, quando entrambe o tutte le parti sono d’accordo su un argomento, il risultato può essere piuttosto esaltante. Ha luogo uno scambio allo stesso livello, tutti i partecipanti si sentono illuminati, sollevati, come se avessero guadagnato o ricevuto qualcosa. Ma se non si riesce a raggiungere un accordo, come spesso accade, lo scambio non è reciproco e i partecipanti provano un senso di insoddisfazione, di aver sacrificato qualcosa. In effetti, ciò che è stato offerto nello scambio non è stato contraccambiato con qualcosa di uguale. Una persona può sentirsi “vittoriosa” e l’altra con un senso di perdita. Non solo potrebbe aver perso una discussione, ma potrebbe anche aver perso parte del senso di “sé”.

Quindi la comunicazione è piuttosto “complicata”, un po’ come una partita di tennis o un altro gioco con la palla in cui l’obiettivo è mantenere la palla entro i limiti il più a lungo possibile. Una comunicazione efficace richiede uno sforzo. Richiede di essere sensibili, di ascoltare, di pensare prima di rispondere. Non è sempre possibile o realizzabile, ma possiamo sempre provarci.

Anche da una prospettiva spirituale c’è comunicazione. Una comunicazione continua e senza fine tra una fonte divina, che chiamiamo con molti nomi, e noi stessi, membri dell’umanità, ma anche con tutti gli abitanti del nostro pianeta. È un appello, un’offerta, che ci accompagna da sempre e attende la nostra risposta. La nostra risposta può essere positiva o negativa. Può esserci un’apertura all’appello o una resistenza. Come in ogni scambio, il risultato dipende da noi. Come risponderemo?

Condividi questo articolo

Informazioni sull'articolo

Data: Dicembre 15, 2021
Autore / Autrice : Pam Wattie (Australia)

Immagine in evidenz: